Una metanalisi sull’efficacia dell’agopuntura nella sindrome fibromialgica.

Obiettivi
Valutare l’efficacia dell’agopuntura come trattamento valido per la sindrome fibromialgica.

Metodi
I trials inseriti in questa metanalisi sono stati selezionati da due revisionatori indipendenti, che hanno riportato i dati sulla qualità metodologica ed estratto i dati rilevanti degli studi scelti. La valutazione di qualità è stata effettuata secondo i criteri della guida Cochrane (la Cochrane Review Handbook 5.0), e come software di valutazione statistica è stato utilizzato RevMan 5.0.20.

Risultati
Sono stati revisionati 523 trials, 9 dei quali sono stati utilizzati per la metanalisi. Un primo gruppo di studi ha confrontato l’agopuntura vera con quella sham, i cui risultati hanno evidenziato una significativa differenza nella scala VAS per quanto riguarda l’agopuntura, anche se nella soglia di pressione dolorosa non sono state riscontrate differenze tra i due trattamenti. Inoltre, si è sottolineata una differenza nel Questionario di Impatto della Fibromialgia (FIQ) e nella scala di Valutazione Multidisciplinare del Dolore (MPI) dell’agopuntura rispetto alla sham dopo 4 settimane di trattamento, ma non dopo 7. Un secondo gruppo di studi ha confrontato l’agopuntura con i farmaci classici e ha riscontrato che, secondo la scala VAS, 20 giorni di trattamento con agopuntura e moxibustione erano più efficaci rispetto all’amitriptilina, mentre 4 settimane di trattamento con agopuntura erano più efficaci di fluoxetina associata ad amitriptilina. L’agopuntura era più efficace anche del trattamento con fluoxetina in monoterapia e di una terapia combinata con amitriptilina, gammaorizanolo e vitamine del gruppo B. Erano segnalate anche differenze riguardo al numero di tender points nei gruppi trattati con agopuntura rispetto a quelli che assumevano terapia farmacologica. Un terzo gruppo di studi analizzati ha confrontato l’uso di agopuntura con i farmaci classici associati a ginnastica aerobica, ma hanno dato risultati discordanti, sia durante il trattamento che al termine del follow up non sirilevavano sostanziali differenze tra i due gruppi.

Conclusioni
La metanalisi conclude che ci sono prove di efficacia dell’agopuntura rispetto a varie combinazioni farmacologiche di farmaci antidepressivi classici, ma segnala che gli studi selezionati non erano di alta qualità ed erano ad alto rischio di bias. Per quanto riguarda il confronto con la sham, la metanalisi conclude che non ci sono prove sufficienti a dichiarare l’efficacia dell’agopuntura, anche se i risultati dei singoli studi analizzati sono meno semplicistici. Sono sicuramente necessari ulteriori studi per confermare tali conclusioni.

Bai Y, Guo Y, Wang H et al. Efficacy of acupuncture on fibromyalgia syndrome: a Meta-analysis. 2014 Journal of Traditional Chinese Medicine, 34(4): 381-391.

FISA – Maria Letizia Barbanera